Lampada di sale 35kg

125.00

Lampada di sale da 35 kg con base in legno. Con lampadina ierna estraibile. Un elemento d’arredo splendido che dona grandi benefici.

Storia e origini

Le lampade di sale,  affondano le loro radici in una storia millenaria e affascinante. La loro origine si perde nelle profondità delle montagne dell’Himalaya, dove, oltre 250 milioni di anni fa, mari antichi ricchi di minerali iniziarono un lento processo di evaporazione. Questo processo naturale, unito alla formazione della catena montuosa Himalayana, ha dato vita al salgemma, il cuore pulsante delle nostre lampade.

Col passare dei secoli, questo sale, protetto dalle impurità esterne dalle massicce formazioni rocciose, ha conservato un’incredibile purezza. Le prime tracce dell’uso del sale himalayano risalgono a tempi antichi, quando veniva utilizzato principalmente per la conservazione degli alimenti, grazie alle sue proprietà antibatteriche e deumidificanti. Tuttavia, è solo negli ultimi decenni che la bellezza e i benefici delle lampade di sale sono stati scoperti e apprezzati a livello mondiale.

Tradizionalmente, il salgemma viene estratto manualmente, preservando così la sua struttura cristallina naturale. Questo metodo di estrazione artigianale contribuisce non solo alla sostenibilità dell’ambiente, ma assicura anche che ogni lampada sia unica nel suo genere. La varietà di colori, che va dal bianco cristallino al rosa profondo, è un riflesso diretto dei minerali naturalmente presenti nel sale.

L’ascesa della popolarità della lampada di sale Himalaya è un ponte tra il passato e il presente, unendo le antiche tradizioni con la moderna ricerca del benessere e della bellezza naturale. Ogni lampada, con la sua luce soffusa e le sue sfumature uniche, non è solo un oggetto decorativo, ma un pezzo di storia e natura che portiamo nelle nostre case.

Lampada di sale da 35 kg con base in legno. Con lampadina ierna estraibile. Un elemento d’arredo splendido che dona grandi benefici.

Storia e origini

Le lampade di sale,  affondano le loro radici in una storia millenaria e affascinante. La loro origine si perde nelle profondità delle montagne dell’Himalaya, dove, oltre 250 milioni di anni fa, mari antichi ricchi di minerali iniziarono un lento processo di evaporazione. Questo processo naturale, unito alla formazione della catena montuosa Himalayana, ha dato vita al salgemma, il cuore pulsante delle nostre lampade.

Col passare dei secoli, questo sale, protetto dalle impurità esterne dalle massicce formazioni rocciose, ha conservato un’incredibile purezza. Le prime tracce dell’uso del sale himalayano risalgono a tempi antichi, quando veniva utilizzato principalmente per la conservazione degli alimenti, grazie alle sue proprietà antibatteriche e deumidificanti. Tuttavia, è solo negli ultimi decenni che la bellezza e i benefici delle lampade di sale sono stati scoperti e apprezzati a livello mondiale.

Tradizionalmente, il salgemma viene estratto manualmente, preservando così la sua struttura cristallina naturale. Questo metodo di estrazione artigianale contribuisce non solo alla sostenibilità dell’ambiente, ma assicura anche che ogni lampada sia unica nel suo genere. La varietà di colori, che va dal bianco cristallino al rosa profondo, è un riflesso diretto dei minerali naturalmente presenti nel sale.

L’ascesa della popolarità della lampada di sale Himalaya è un ponte tra il passato e il presente, unendo le antiche tradizioni con la moderna ricerca del benessere e della bellezza naturale. Ogni lampada, con la sua luce soffusa e le sue sfumature uniche, non è solo un oggetto decorativo, ma un pezzo di storia e natura che portiamo nelle nostre case.

    PER INFORMAZIONI SU QUESTO PRODOTTO COMPILA IL FORM QUI SOTTO, SARAI RICONTATTATO AL PIU' PRESTO.

    Accetto le condizioni Privacy

    *I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.